Come assemblare un pc

Come assemblare un pc

Per assemblare un pc è necessario conoscere quali sono le sue componenti fondamentali. Oltre allo schermo e alla tastiera, ci sono una serie di altri elementi che bisogna conoscere: il cpu, la scheda madre, l’alimentatore, la ram, l’hard disk, la scheda video, e le periferiche.
Il cpu è la parte centrale  insieme alla scheda madre del computer, ed è ciò che gli permette di lavorare e funzionare.

Il processore ha il compito di coordinare tutti gli altri elementi del pc, eseguire calcoli matematici, e impartire istruzioni a tutti i programmi che vengono istallati.
Esso è un chip dalla forma quadrata, ed è caratterizzato da una serie di estremità appuntite che permettono l’assestamento con la scheda madre.

La scheda madre è il componente dove si fissano tutti gli altri componenti del pc ed è fondamentale per il corretto funzionamento del computer
L’alimentatore invece ha il compito di far entrare la giusta quantità di corrente all’interno del pc; in commercio sono presenti diverse tipologie di alimentatori di corrente, e generalmente è sconsigliato acquistare modelli eccessivamente economici, poiché potrebbero non funzionare correttamente.
La ram è una forma di memoria breve, che permette di immagazzinare e recuperare i dati immessi all’interno del pc in modo veloce e pratico.
Il disco rigido svolge le operazioni di scrittura e lettura, ed è costituito da un luogo in cui vengono generalmente salvati i documenti, tramite la funzione “salva col nome”.
La scheda video invece, permette di vedere tutto ciò che compare sullo schermo del pc, dai puntini alle immagini.
Le altre unità sono chiamate periferiche e rappresentano: la tastiera, la stampante, e tutti gli altri accessori che costituiscono un pc e ne permettono il funzionamento.

Il Case e la scheda madre

Il case del pc è uno degli elementi fondamentali per il suo assemblaggio.
Esso è anche conosciuto come cabinet, ed è generalmente costituito da lamiera metallica o in alluminio.

Il case del Pc può essere di differenti forme e dimensioni, ma generalmente ha forma rettangolare. Ci sono case per tutte le tasche, a partire da quelli ultra economici di plastica e ferro, fino ad arrivare ai cabinet di alluminio molto leggeri e performanti.

Il cabinet infatti ha anche una funzionalità importante, cioè quella di mantenere il computer più fresco possibile, i case Cooler Master ad esempio, mantengono il computer a temperature più basse grazie anche alle loro forme particolari in grado di convogliare l’aria.

La scheda madre come dicevamo è il componente principale sopra cui sono montati tutti gli elementi basilari di un pc, tra cui processore, ram, hard disk
Quest’ultima contiene al suo interno tutti i collegamenti elettronici tra i vari componenti di un pc, e permette il trasferimento di dati in centinaia di segnali differenti. Affinché un pc funzioni bene è necessario che essa sia ben realizzata.

Essa è composta da un circuito stampato, ed è costituita da 4 o 6 strati di rame; qui sono contenuti i collegamenti che si realizzano tra una componente e l’altra.

Un pc da gaming

A seconda del tipo di utilizzo che si vuole svolgere, è possibile assemblare pc differenti, basati ciascuno su componenti principali specifiche.
Un pc da gaming possiede delle specifiche in grado di assicurare elevate prestazioni di gioco agli utenti, e può essere personalizzato in base alle tue esigenze.
Si potrà modificare il suo schermo, il suo colore, il case, il monitor, e così via, al fine di ottenere un pc in grado di regalarti risposte soddisfacenti in termini di playing.
Al fine di assemblare un buon pc da gaming, andranno considerate tre componenti fondamentali: il processore, la scheda grafica, e la memoria.
Il processore può essere o Intel o Amd, così da assicurare prestazioni migliori rispetto ai tuoi rivali di gioco.
La scheda grafica devono essere ugualmente potente, in grado di assicurare la portata di numerosi giochi di grandi dimensioni, restituendo altissima qualità della risoluzione video.
E infine, la memoria; questa è un’altra componente principale del pc da gaming.

La scheda video, per i videogiocatori è assolutamente qualcosa di fondamentale, la potenza e la ram non bastano mai. In commercio esistono delle schede video che costano come interi computer . Il mercato è diviso tra NVIDIA e ATI e tutte e due le case hanno modelli per tutte le tasche.

Ad oggi i modelli NVIDIA come la serie RTX costano (ad esempio la RTX2070) intorno ai 700 euro e hanno 8 Gb di GDDR6, ma anche le ATI radeon hanno modelli da 50 euro fino ai 500/600 per il modello RX VEGA

Monitor e tastiera

Ultimi ma non per importanza sono: il monitor e la tastiera. Queste sono due componenti principali che completeranno lo stile e l’efficienza del pc.
Il monitor è un sistema elettronico in grado di restituire immagini elaborate all’interno del pc; viene chiamato comunemente schermo del computer, e può essere di differenti forme e dimensioni.

Oggi è possibile avere due o più monitor collegati al computer, per migliorare la produttività, mentre i videogiocatori preferiscono un monitor grande (stile televisore) per vedere i loro giochi al meglio delle loro potenzialità
Negli scorsi anni  la forma del monitor era quadrata, successivamente, con i numerosi sviluppi in campo tecnico, sono state create numerose tipologie di monitor, ciascuno dei quali presenta speciali caratteristiche.

I modelli più avanzati sono ultra sottili, e presentano un o schermo piatto in cristalli liquidi, in grado di restituire immagini in altissima qualità. Gli sviluppi tecnici hanno portato alla nascita di modelli di schermi all’avanguardia, studiati per rispondere al meglio alle esigenze di ogni utente.

Non solo piatti, ma addirittura curvi per dare un senso di profondità e rendere lo schermo sempre più simile ad un esperienza “Reale”
La tastiera o Querty, è quel dispositivo fisico che permette di digitare lettere e numeri. Essa contiene tutti i comandi principali del pc, come la funzione di “invio”, o “cancella”.
Anche in questo caso, gli sviluppi in campo tecnico, hanno portato alla nascita di modelli sempre più avanzati e sofisticati di tastiera. Sottile e poco ingombrante, la tastiera rappresenta un elemento primario per l’utilizzo del pc.

Anche per le tastiere come per i monitor si è andato molto avanti, esistono tastiere per tutte le tasche e per tutti i tipi di scrittura, colorate, e soprattutto le tastiere wireless hanno raggiunto un livello di precisione molto alto, tanto da essere veloci come le tastiere e mouse con i fili
Ne sono esonerati esclusivamente i tablet pc, i quali possiedono un Querty digitale, disposto all’interno dello schermo stesso, utilizzabile mediate la funzione touch.
Questi sono i principali elementi che compongono un pc, e grazie al loro attento studio si potrà assemblare un pc.