I Computer portatili

Un PC portatile è un personal computer alimentato a batteria che generalmente è più piccolo di una valigetta, e può essere facilmente trasportato e comodamente utilizzato in spazi temporanei come negli aerei, nelle biblioteche, negli uffici o nelle riunioni con connessione tramite ADSL ma soprattutto Wireless.

I computer portatili in genere costano di più dei desktop, ed hanno le stesse caratteristiche e funzionalità. Un laptop può essere trasformato in un computer desktop con una docking station, un frame hardware che fornisce connessioni per periferiche di input / output, oppure si può utilizzare come una stampante o sfruttare come un monitor.

Solitamente i computer portatili sono dotati di display che utilizzano la tecnologia a schermo sottile, ed offrono diversi approcci per l’uso come ad esempio l’integrazione di un mouse nella tastiera e il touchpad.

Una PC Card è invece un hardware inseribile per aggiungere un modem o una scheda di interfaccia di rete a un laptop. Le unità CD-ROM e digitali versatili possono inoltre essere integrate di serie o collegabili esternamente.

Caratteristiche dei PC portatili

La funzione principale di un PC portatile è di essere un computer in grado di cambiare facilmente le posizioni. I computer desktop tradizionali contengono una grande moltitudine di parti fragili che possono essere facilmente danneggiate quando si tenta di spostare il computer, soprattutto se il movimento è frequente e lungo.

Oltre a questo i desktop richiedono una notevole quantità di tempo per la configurazione e, una volta installati, non possono essere spostati rapidamente. I portatili invece risolvono a monte questo problema comprimendo le varie parti di un computer in un pacchetto più piccolo progettato per proteggerle.

I computer portatili tra l’altro sono pieghevoli e composti da due soli pezzi: il portatile stesso e il caricabatteria che è removibile a carica completata dal pacco batteria integrato, oppure si può utilizzare per l’alimentazione diretta tramite la rete elettrica. Inoltre anche le dimensioni ed il peso sono fattori importanti nei PC portatili.

La maggior parte dei laptop vanta schermi di circa 15 pollici in diagonale, con il più grande attualmente intorno ai 20 ed il più piccolo a partire da 5,6 pollici di diametro. La differenza di peso è stimabile in meno di due chili, e fino ad un massimo di poco inferiore ai 5 kg.

Anche se continuano a crescere di potenza ogni anno, le specifiche tecniche di un laptop sono ancora molto più limitate rispetto alle loro controparti desktop.

Ciò è dovuto sia alla necessità di adattare l’hardware di un intero computer in un piccolo spazio, che alla mancanza della tecnologia attuale per ridurre alcuni hardware di fascia alta a dimensioni così ridotte.

Mentre dal 2011 i computer desktop vantano spesso velocità di elaborazione superiori a 3,5 Ghz, i clock del processore portatile più veloci arrivano a 2,5 Ghz. Inoltre, le unità di elaborazione grafica sono anche molto meno potenti sui laptop.

Sebbene i desktop possano essere personalizzati per contenere quantità pressoché infinite di RAM e spazio sul disco rigido, i laptop negli ultimi anni sono stati in grado di includere quantità molto più elevate di entrambi i tipi di memoria rispetto a prima.

Computer portatile per ufficio

I computer portatili per ufficio comunemente definiti notebook sono molto eleganti e di dimensione ridotta, ed offrono una lunga durata della batteria, una buona e versatile digitazione dei tasti e vantano un discreto numero di porte il tutto in un pacchetto salva spazio.

Per utilizzo da ufficio si intende l’uso del pacchetto Office, l’uso del web e di un software per la fatturazione. Un utilizzo importante dal punto di vista lavorativo ma non esageratamente stressante per un portatile di fascia bassa. Questa tipologia di portatili ha una fascia di prezzo da 280 a 450 €.

L’elevata reattività ed efficienza dei processori Intel Core di sesta generazione li fanno passare oggi tra i migliori prodotti per il business presenti sul mercato.

Solitamente per un utilizzo da ufficio è sufficiente un processore Intel I3 e una dotazione di 4 o meglio 8 Gb di Ram

Con Windows 10 come sistema operativo c’è infatti un’ottimizzazione della funzionalità, ed inoltre va sottolineato che rispetto ai vecchi modelli di PC portatili per ufficio, nei nuovi la batteria dura fino a 12 ore il che è un particolare molto importante per chi li usa per tale lasso di tempo fuori casa, come ad esempio in auto o seduto ad un tavolino di un bar.

Computer portatile multimediale

Il mercato dei computer portatili è stato piuttosto competitivo negli ultimi anni con un numero crescente di concorrenti.

Con i migliori laptop multimediali venduti sul mercato, i modelli di oggi includono quasi tutto il necessario per riprodurre video oppure contenuti multimediali come audio

Alcuni portatili vengono infatti pubblicizzati per essere molto leggeri, mentre altri sono noti per la potenza con cui si possono visualizzare giochi, casinò online e tutto ciò che richiede l’ottimizzazione grafica e una buona velocità d’esecuzione.

Rispetto ad un utilizzo da ufficio questi portatili hanno la necessità di avere un processore più potente (almeno un Intel I5 ) e una dotazione da 8 Gb o meglio ancora 16 Gb di Ram

Per questi portatili è importante anche un bello schermo con una risoluzione Full Hd, una scheda video dedicata e sarebbe indicato un hard disk SSD per migliorare di molto la velocità dei filmati

Altri modelli di computer multimediali sono addirittura spessi come delle compresse, il che consente di piegarli e di occupare un minimo di spazio all’interno di una valigetta, di uno zaino o di tenerlo sotto al bracco come un libro.

Questi portatili sono per una fascia di prezzo da 500 € agli 800 € in base alla dotazione Hardware

Computer portatile per il gioco

I computer portatili per gioco sono costruiti con uno scopo che di solito è quello di essere il più veloce possibile quando si affrontano le fortezze nemiche in una saga di guerra, o quando si affronta un drago con 3 dozzine di amici/nemici in occasione di giochi in multiplayer.

Sono i portatili più potenti che ci siano, per giocare ad alti livelli e senza avere scatti e rallentamenti questi notebook devono essere davvero performanti

Parliamo di processori Intel I7 di ultima generazione  e con almeno 16 Gb di Ram e degli Hard disk SSd molto performanti.

Molto importante in questi portatili è la scheda video dedicata con molta Ram dedicata

Lo schermo deve avere una risoluzione altissima e il costo di questi portatili può assolutamente superare i 1000 €

Un computer portatile per il gioco tra l’altro include un processore specifico, con una velocità in termini di Gigahertz molto elevata, che è fondamentale per i giochi stessi indipendentemente dal fatto che il processore sia del tipo dual core o un modello quad core.



Lascia un commento

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.