Come usare Wetransfer

L’utilizzo del PC in contesti lavorativi e privati è sempre più indispensabile.
Archivio di documenti, utilizzo di strumenti di gestione e uso della posta elettronica rendono questo dispositivo essenziale per ogni tipo di attività, da quella professionale in un ufficio, alla più semplice gestione di dati della sfera famigliare.
Se fino a qualche decennio fa il FAX era il mezzo per eccellenza per l’invio di documenti, ci troviamo ora ad inviare i nostri file direttamente dalla casella di posta elettronica, con un semplice click del mouse.

Tutto è reso più veloce e smart grazie all’utilizzo dei Personal Computer e il nostro interlocutore di solito si aspetta di avere riposte reattive e complete in tempo breve.
La rapidità e comodità con cui è possibile accendere un Computer portatile e inviare file di qualsiasi tipo supera di gran lunga qualsiasi altro mezzo di comunicazione.
Non tutti i messaggi però sono facilmente recapitabili dalla nostra posta elettronica anzi, alcuni non possono proprio essere inviati per impostazioni del programma stesso.

Mandare mail con allegati pesanti

Nel momento in cui dobbiamo inviare una e-mail con allegati grandi, magari una serie di immagini particolarmente pesanti o foto ad alta risoluzione, la posta elettronica incontra sempre diversi problemi.

Non è raro che il programma di posta elettronica del destinatario non accetti e-mail che superano un certo numero di GB o che sia direttamente il nostro programma di posta ad impedirci l’invio, sempre a causa della grandezza dei file.

Molti provider di posta elettronica limitano la grandezza degli allegati, e quando si manda un allegato pesante basta che il mittente o il destinatario abbiano un problema e non avviene la consegna del messaggio
Non è un problema da poco, soprattutto quando i file che dobbiamo inviare sono di una certa rilevanza e urgenza.
Come prima soluzione, pensiamo a dividere gli allegati in diverse mail, andando a rendere confusionario l’invio dei documenti e appesantendo la lettura dei nostri messaggi da parte del destinatario, nonché la posta elettronica di tutti i coinvolti.
Una soluzione più pratica e veloce può invece essere fornita dal sito di Wetransfer.

Wetransfer: manda allegati fino a 2 Gb al destinatario

Il sito è scorrevole e fruibile anche da chi è alle prime armi con il Computer e permette di inviare senza complicazioni file pesanti ad una casella di posta elettronica esistente.

Il servizio web di Wetransfer nella sua versione gratuita, permette di inviare file fino a 2 Gb non necessita di registrazione ed è possibile inviare allegati a 20 indirizzi email contemporaneamente

E’ molto semplice ed intuitivo e permette di aggirare eventuali limitazioni dei provider

Come usare la Web App di Wetransfer

La cosa che rende il portale di Wetrasfer veramente utile è il fatto che non servono iscrizioni per poter accedere.
Una volta raggiunto il sito, si apre una schermata molto intuitiva.
Nel primo passaggio, dobbiamo scegliere se affidarci alla versione base o a quella Plus.
La versione base è totalmente gratuita: ci permette di inviare allegati con un peso massimo di 2 GB alla volta ma è possibile ripetere l’invio tutte le volte che vogliamo.

La versione base permette di scaricare i file ai destinatari in un tempo di 7 giorni dopodiché scade il link, invece nella funzione Plus questo tempo per scaricare gli allegati è molto più lungo

La versione Plus permette invece di arrivare fino a 20 GB di pesantezza con ogni invio. Con questa versione è inoltre possibile personalizzare gli sfondi, mantenere i trasferimenti più a lungo per i nostri mittenti e avere una transazione più sicura.
La versione base offre già un ottimo servizio, senza nessun costo. Se avete però intenzione di fare un utilizzo più massiccio, evitando di dividere gli allegati in diversi invii e magari coinvolgendo il vostro studio allora potreste chiedere maggiori informazioni sull’uso e costo della versione Plus.

Una volta fatta questa scelta, basterà inserire nelle apposite righe il nostro indirizzo e-mail e l’indirizzo del nostro destinatario.
Possiamo selezionare i file da inviare attraverso lo strumento +Aggiungi File o trascinare direttamente i documenti dalle cartelle del nostro PC alla pagina della Web App.
E’ sempre consigliabile inserire anche una breve descrizione di ciò che stiamo inviando, scrivendo direttamente nella casella Messaggio, in questo modo il nostro destinatario riceverà tutte le informazioni utili.

I vantaggi di Wetransfer

Una persona che utilizza il PC con frequenza non può che essere piacevolmente sorpresa dalla facilità di utilizzo di questo strumento.
Una volta cliccato su Trasferisci, il nostro destinatario riceve una e-mail con il nostro messaggio e la possibilità di scaricare immediatamente i file che gli abbiamo inviato.
I messaggi con gli allegati vengono inviati senza appesantire la casella di posta del mittente, ne quella del destinatario. Con un pratico link, il destinatario potrà scaricare gli allegati e salvarli direttamente dovre preferisce.
Il link per scaricare i file sarà attivo per un numero preciso di ore.
L’utente mittente verrà informato in ogni fase dell’invio del messaggio: riceverà una prima e-mail per conferma dell’esito positivo del messaggio di Wetransfer, una seconda quando l’utente scaricherà il contenuto o, in alternativa, una per essere avvertito che il destinatario non ha avuto tempo a sufficienza per prelevare i documenti.
In ogni caso, anche affidandoti ad uno strumento diverso dalla tua posta elettronica, sarai in grado di monitorare ogni fase della ricezione dei documenti.

Essere veloci nelle comunicazioni di informazioni importanti è fondamentale per chi lavora a diretto contatto con collaboratori e clienti.
La grande forza di Wetransfer è quella di proporre uno strumento facile e alla portata di tutti, in grado di essere estremamente utile in tutte le situazioni di emergenza.

Se dovete mandare un allegato di grosse dimensioni, andate al sito ufficiale di Wetransfer e in pochi minuti il gioco è fatto



Lascia un commento